pagamenti con carte di credito

Benvenuto in CLAN <span class="clan_important">Il meglio per la pesca</span>

Spedizione GRATUITA per ordini oltre i 50€

CLAN Spinning - Fever Spin by Milo - Marco Altamura

NUOVI ARTIFICIALI "FEVER SPIN" by MILO
Spinning News di Marco Altamura
 

Mi chiamo Marco Altamura, pratico lo spinning da più di 40 anni, da una decina scrivo per le Riviste dell’Editoriale Olimpia e da circa un anno e mezzo collaboro con l’Azienda MILO per quanto riguarda il settore spinning. Dopo averli presentati al Fishing Show di Bologna e provato i prototipi, finalmente nel mese di agosto 2010 ho avuto l’opportunità di usare in pesca la nuova serie di artificiali da me testati e distribuiti da MILO denominati “Fever Spin”.

Si tratta di una serie di minnow sia floating che sinking concepiti sia per le acque interne che per il mare; ho insidiato diversi predatori come Bass, Cavedani, Persici Reali e Lucci in acque lacustri e trote in fiumi e torrenti con ottimi risultati.

Tutta la serie è costituita da gusci di polimero plastico termosaldato con all’interno la presenza di rattle che emettono vibrazioni a diverse frequenze capaci di risvegliare l’istinto predatorio dei pesci a grande distanza e in acque opache.

Caratteristica molto apprezzata e fortemente voluta dal sottoscritto ( e punto debole dei prodotti concorrenti ) è la scelta di utilizzare minuteria e armature di qualità superiore con anellini di raccordo molto resistenti e ancorine al carbonio affidabili e penetranti.

Ho catturato i Bass con i modelli Deeper da 12 gr sinking, Commander da 26 gr sempre sinking e Warrior da 6 gr floating; per il Persico Reale le catture sono avvenute con il Bomber, un lipless da 12 gr e con il già citato Deeper; i cavedani sono capitolati sul Bomber e sul Fariox da 18 gr, altro lipless prodotto in due grammature ( 18 e 20 gr ).
Le trote in acque correnti le ho catturate con i modelli Warrior e Fariox da 20 gr e si è rivelato molto catturante il modello Steelhead, un’imitazione di scazzone sinking da 14 gr fatto lavorare a stretto contatto del fondo in buche ampie.

Consiglio di connettere gli artificiali direttamente alla linea principale tramite un nodo a gassa, evitando l’utilizzo di moschettoni che, specialmente su modelli piccoli, ne comprometterebbero il corretto funzionamento.

L’intera gamma è rintracciabile qui al punto vendita CLAN, dell’amica Claudia, dove troverete un’intera sezione dedicata interamente allo spinning. Impariamo a valorizzare e ad utilizzare prodotti dal know how italiano che spesso hanno il solo “difetto” di costare meno rispetto a marchi esteri più blasonati, mantenendo però intatta la resa sul campo. In bocca al lupo!

Marco Altamura

 

 

Clan Spinning
Clan Spinning
Clan Spinning

 

© 2016 - eCommerce by Marketing Informatico